Toda la Agricultura en Internet
[Portada] [Buscador]  Noticias Precios Agrícolas Cursos Instrumental Anuncios Clasificados Recomendar Infoagro

¿Dónde estoy? Portada DDOO e IIGGPP   Todas las denominaciones


Denominaciones de Origen e Indicaciones Geográficas protegidas

 
Productos de Italia


Productos de España

Productos de Portugal

Productos de Italia

Productos de Alemania

Productos de Brasil



  DDOO e IIGGPP de Vino
¿Falta alguna denominación?
Envíenos la información y la incluimos
Puede enviarnos cualquier información que desee incluir o comunicarnos cualquier corrección a la dirección:



O a nuestras oficinas:
Infoagro Systems, S.L.
C/Capitán Haya, 60, 3º, 28020, Madrid, España
. Tel. +34 902 11 79 29


Denominación de Origen
Conero DOCG

Consorzio Tutela Vino Rosso Conero Doc
c/o Azienda Vinicola Umani Ronchi, Strada Statale 16, Km 310, 60027 Osimo (AN), Italy, Italia

Tel.: +39 071/7108019

Fax: +39 071/7108859

Email: Contactar
Enviar email

 
Nombre
E-Mail
Teléfono
Comentario
¿Qué letra minúscula es esta?
Así comprobamos que no es un programa automatizado el que responde.



Web: www.imtdoc.com

Descripcion:

La storia: la DOC è stata riconosciuta nel 1967 e successivamente modificata nel 2004 con l’immissione della DOCG Conero. Nasce da uve coltivate esclusivamente sulle dorsali del monte Conero, che si affaccia direttamente sul mare Adriatico. Il Rosso Conero è il vino nella Regione Marche di cui troviamo più cenni storici. : la leggenda più antica ci racconta che il monte Conero sia l’ultimo scoglio emerso rimasto dell’antica Adria, una specie di Atlantide ora sprofondata. Troviamo traccia di questo vino già all’epoca dei monasteri Benedettini : sui documenti ritrovati i monaci parlano esplicitamente di cure fatte con del “nettare ricavato da un particolare sistema in cui venivano utilizzatele uve coltivate sul monte Conero”. Andrea Bacci, medico di Papa Sisto V, in un libro del 1596 fa un gran parlare dei vini del Conero. Riferimenti poetici più recenti li troviamo dal recanatese Giacomo Leopardi, che in alcuni suoi scritti meno conosciuti parla del vino e dell'ubriachezza e fa riferimento ai vini prodotti sulle pendici del monte Conero.

Il vitigno: Per il Rosso Conero viene utilizzato il Montepulciano, che qui trova il suo habitat ideale, in misura non inferiore all’85% con l’aggiunta per un massimo del 15% di Sangiovese.

La zona di produzione: Comprende la regione del monte Conero e più precisamente i comuni di Ancona, Offagna, Camerano, Sirolo, Numana, parte di Castelfidardo e Osimo : sono tutti situati nella Provincia di Ancona e si possono visitare percorrendo la nota strada del Rosso Conero.

Le proprietà organolettiche: Persistenza aromatica e grande fruttato al palato sono le principali caratteristiche del vino Rosso Conero. Il colore è rubino intenso dalle sfumature violacee in età giovane e passa a toni più maturi , granati ed aranciati con il passare dell’affinamento, che può protrarsi anche oltre i 10 anni. La pungente tannicità che si avverte se consumato entro il primo anno si sposta ad una piacevole morbidezza con il passare del tempo. Strutturato e corposo, il Rosso Conero si fa notare per la sua iniziale vinosità che volge alla frutta, quasi confettura, con il trascorrere degli anni. Secco, asciutto e complesso, ha una grande sensazione pseudo-calorica dovuta alla bassa resa per ettaro delle uve , alla conformazione del terreno unita e all’esclusivo microclima presente nel promontorio del Conero.

Abbinamenti consigliati: Se bevuto entro i primi anni di vita si accosta molto bene a piatti succulenti a base di carni bianche e pollame arrostito, formaggi di media stagionatura ma anche a piatti più profumati ed aromatici. Nelle annate più vecchie si abbina meglio a piatti con una struttura e succulenza maggiore : fiorentine alla brace, stufati, brasati, cacciagione o selvaggina, grandi primi di carne (pappardelle al cinghiale per esempio).

Come servirlo: Il Rosso Conero va servito alla temperatura di 18°C su bicchieri bordolesi di medie dimensioni , avendo cura di decantare il vino per le bottiglie con affinamento più lungo.

Caratteristiche:
Aspetto: colore rosso rubino intenso, limpido e brillante, con sfumature violacee. Volge al granato con la maturazione.
Profumo: ha un odore gradevole e vinoso, nel primo periodo. In maturità si attenua, lasciando emergere odori fruttati e floreali.
Gusto: sapore sapido, armonico, asciutto, secco, tannico e ricco di corpo. Acquisisce morbidezza con la maturità, raggiunta la quale è suadente, con delicata tendenza amara.
Gradazione alcolica: minimo 12,5°.
Età ottimale: il momento ottimale per il consumo è dai 3 agli 8 anni. Può invecchiare anche per lunghi periodi, superiori ai 10 anni. L’affinamento conferisce al vino morbidezza dovuta alla polimerizzazione dei tannini ed un’evoluzione nei profumi.
Calice e servizio: il vino lungamente maturato, dal gusto austero e morbido, si offre a 20°C in un calice ampio rastremato verso l'alto per fiutare il sottile e complesso messaggio odoroso.
Abbinamento con i cibi: trattandosi di una riserva matura e morbida, e conservando comunque una buona dose di tannicità, si accosta ottimamente a piatti di carne ricchi di grassi come vitello, maiale, cinghiale con cotture al forno e aromatizzazioni al tartufo, ai funghi, oppure a cacciagione quali faraona, fagiano, anatra, pollo con contorni quali castagne, patate, piatti sempre conditi con olio extra vergine di oliva.

Le aziende produttrici:
Vini Monteschiavo - Maiolati Spontini (An)
Azienda Vinicola Brunori Mario e Giorgio - Jesi (An)
Moroder Alessandro - Montacuto (An)
Piersanti - S.Paolo do Jesi (An)
Fattoria Le Terrazze
Fazi Battaglia - Castelplanio (An)
Cantine Enzo Mecella - Fabriano (An)
Leopardi Dittajuti - Numana (An)
Marchetti Maurizio - Ancona
Vinimar - Camerano (An)
Terre Cortesi Moncaro - Camerano (AN)
Garofoli - Loreto (An)
Umani Ronchi - Osimo (An)
Cantine Poggio Montali - Monteroberto (An)

Le terre del Rosso Conero :
Sirolo
Numana
Ancona
Offagna
Castelfidardo
Osimo

Feste e Sagre dove degustare il vino Rosso Conero:
Sagra della Bruschetta - Castelfidardo
Sagra della Picciona - Castelfidardo
Sagra del Rosso Conero - Ancona
Festa del Fagiolo - Osimo
Contesa della Crescia - Offagna
Feste Medievali - Offagna





Otras denominaciones de Vino de Italia







 


PORTADAContactoPublicidad
© Copyright Infoagro Systems, S.L.